Ripartiamo insieme, in Santa Croce CGIL, CISL, UIL per ribadire l’importanza del sindacato nel percorso di ripresa del Paese

In contemporanea con le piazze di Bari e Torino e a fianco degli altri sindacati confederali CGIL e UIL, CISL ha preso parte alla manifestazione “Ripartiamo insieme” che ha l’obiettivo di mettere al centro dell’agenda del governo i temi della partecipazione, dell’equità, della giustizia sociale, della coesione. Temi da questi da sempre essenziali per CISL. Abbiamo partecipato perché i lavoratori stanno pagando un conto altissimo per la crisi e la loro voce dovrà avere massimo spazio nelle decisioni del governo a cominciare dalle scelte strategiche del Recovery Plan.

Nella piazza di Firenze, che si è svolta nella cornice di Santa Croce, è intervenuto il Segretario Generale CISL Luigi Sbarra che ha dichiarato:

“Vogliamo accompagnare la fase di attuazione del piano verificare il rispetto dei tempi previsti, la qualità della spesa, i principi di trasparenza e legalità, esercitando forti condizionalità alle imprese pubbliche e private che ricevono gli investimenti. Vogliamo garanzie e certezze su incrementi di occupazione netta per giovani e donne, vogliamo che si applichino rigorosamente i contratti collettivi nazionali maggiormente rappresentativi e ci sia un forte investimento sui temi della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro”.

Alla manifestazione ha partecipato anche CISL FP Firenze Prato con il Segretario Generale Nicola Burzio, la Segreteria e tutti i Delegati e Referenti dei comparti Sanità, Funzioni Locali, Funzioni Centrali, Sanità Privata e Terzo Settore.

Ultime News

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terzi parti utilizzati da questo sito web Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi